Posts Tagged ‘cappa’

Considerazioni sullo stile

No Comments »

Spesso sento esprimere delle considerazioni molto “rigide”su ciò che la moda propone ad ogni stagione. Se va di moda qualcosa e’ normale che in un mondo ad alta velocità come il nostro lo vedremo subito ovunque. Ma c’è una distanza abissale tra una cosa e l’altra e l’importante e’ imparare a distinguerla. Ci saranno quindi stampe fiorate orribili e stampe a fiori stupende, vuoi per i colori, per la qualità del tessuto, per la costruzione stilistica, per il buongusto del designer. Non bisogna rinunciare a un abito a fiori bello e delicato come un quadro di Monet solo perché vediamo altri fiori in giro. Così per il pizzo, c’e pizzo bruttissimo e pizzo di una bellezza straordinaria. C’è un oceano che li separa inesorabilmente e questo oceano balza immediatamente agli occhi, dandoci la possibilità d’indossare tutto quello che vogliamo, tanta è la differenza. Il discorso “ lo si vede tanto in giro” è ormai un discorso obsoleto. Un certo tipo di cose come le fantasie, il pizzo, il velluto, i fiori, sono oltre la moda, oltre la tendenza del momento. Fanno parte di quel limbo magico e intoccabile dei sogni eterni.


La percezione di un nuovo stile

No Comments »

 

La sottile e piacevolissima sensazione della nascita di un nuovo stile vaga nell’aria, leggere ed eterea come una nuvola.

Nuovissime gonne all’orizzonte, non morbide, non corte, non nere, non tinta unita. Perfette per piccoli maglioncini che adorano essere appoggiati delicatamente su queste gonne, quasi a creare un corpo unico, un’unica idea.

 

 


Collezione di tute inverno 2017-18 by Carla Massara Atelier

No Comments »

 

Sono arrivate le nostre nuove tute per quest’inverno. Un piccola collezione dedicata unicamente a questo capo straordinario, indispensabile nel nostro guardaroba.

 


Velvet by Carla Massara Atelier

No Comments »

Giacca in velluto damascato by Carla Massara Atelier , Milano

Incominciamo a sentire un inizio d’autunno nell’aria e, di conseguenza, gli abiti estivi ci sembrano improvvisamente fuori luogo. Quindi possiamo ritirare se a remore tutto quello che e’ di cotone e di lino, tenendo invece le camicie di seta che sono, invece, un passepartout per tutto l’anno.

Per inaugurare la stagione vi suggerisco d’iniziare con una splendida e attualissima giacca lunga di velluto damascato. Questo capo lo potrete abbinare a qualsiasi tipo di pantalone, dal jeans al pantalone nero ad uno stampato, senza sbagliare mai.

 

 


New collection by Carla Massara Atelier

No Comments »

 

Prime prove d’autunno tra gonne anni ’50, stampe fiorate e piccole camicine.

Inizia la stagione tra un felice connubio di stile e innovazione. Prepariamoci a tante gonne e abiti longuette, 10cm sopra la caviglia, da portare con stivali alti e aderenti, tronchetti alla caviglia o anfibi di ultima generazione.

 


Una giacchina per l’estate

No Comments »

A volte ci preoccupiamo molto dell’abito che indosseremo e molto poco di quello che aggiungeremo sopra. Spesso nel mio atelier mi sento dire che è una questione di poca importanza o che metteranno qualcosa che hanno gia nell’armadio se proprio ce ne sarà la necessita’. Purtroppo il nostro clima è molto instabile e finisce che sempre occorre qualcosa da mettere per ripararsi da freddo , anche nelle sere estive.

Vi suggerisco di avere sempre nell’armadio quei capi passe-partout per queste evenienze. Piuttosto che la classica stola è molto meglio una giacca di seta. Piuttosto che un vecchio cardigan molto meglio una giacca lunga di ecopelle cipria, colore perfetto per i vari abbinamenti.

 


Vibrazioni in cipria

No Comments »


 

Quando bisogna rivoluzionare tutto il nostro armadio per  fare il cambio stagione e’ sempre un momento particolarmente delicato. Si tende a rimandarlo il più  possibile ma, prima o poi, dobbiamo cedere.

Vi suggerisco di mantenere sempre nell’armadio dei capi per tutte le stagioni. Le camicie o tunichine di seta non hanno stagione, sono appropriate sia d’inverno che d’estate.  Tutto quello che è in chiffon o in organza va bene sempre. Lo stesso,per i top, perfetti in inverno sotto i pullover e in estate, invece, indossati  da soli.

Poi, per il resto,  via libera al cambio di stagione. Togliamo i cappotti pesanti lasciando però nell’armadio gli spolverini leggeri, utilissimi anche in estate nelle serate più fresche.

 


Stupendi long dress…

No Comments »

 

I long dress by Carla Massara Atelier sono sempre un must  della nostra collezione.

Quest’anno abbiamo iniziato con un bellissimo abito in seta verde papiro. Adatto anche alle occasioni più importanti, abbinato ad un sandalo dorato, a una pettinatura raccolta con un paio di orecchini lunghi e importanti e solo una grande stola di chiffon bronzo, eterea e trasparente, appoggiata su una spalla.

 


Jumpsuit in prima fila

No Comments »

IMG_8210

 

Jampsuit by Carla Massara Atelier via Castelmorrone 9 Milano

Impossibile non possedere almeno una tuta questa primavera.  O meglio una jumpsuit, come declinano tutti i giornali di moda.

Indubbiamente la tuta è un capo fantastico. Elegante e carica di fascino, raffinata e sensuale, ma non è per tutti.

Se la desideriamo dobbiamo incominciare ad interpretarla bene, con un pizzico di disinvoltura  e una particolare luce negli occhi.

Non importa se la indosseremo con i tacchi alti o bassi,  con collane e orecchini o senza nulla. Non sono queste cose che faranno la differenza.

 

IMG_8067


Una dolce eleganza

No Comments »

img_7650

 

In questi giorni di festa il punto di vista sull’eleganzza si offusca e perde di lucidità.

Improvvisamente escono allo scoperto alcune mise inaspettate che lasciano un pochino interdetti.

la sera e’ molto difficile da interpretare e non sempre si riesce a rispettare la nostra personalità.

Certi abiti per Capodanno esageratamente sexy sono quanto mai ridicoli e solo pochissime fortunate hanno lo spirito e l’ironia per saperli portare. Se siamo sprovviste di questi elementi evitiamo i vestitini aderenti con scollature e spacchi esagerati.  Rischiano di essere solo volgari e per niente sexy.

Molto più chic una camicia in taffetas bluette con un pantalone palazzo in morbidissimo velluto nero o un mini dress in broccato argento da portare con una ecopelliccia di struzzo grigio. Una dolce eleganza  decisamente sensuale.

 

img_7605


Pensando a dicembre

No Comments »

img_7391

 

Tra pochi giorni inizia il mese piu dolce dell’anno ed è tradizione, in dicembre, di pensare con più attenzione al nostro abbigliamento.  Capitano più sovente occasioni per vestirsi eleganti, da cene con gli amici per scambiarsi gli auguri o feste da conoscenti e parenti per festeggiare il Natale.

Cosa indossare? Da oggi, dato che le idee sono tantissime, inizierò a suggerirvi alcune soluzioni per le serate di dicembre.

In foto delle camicie in taffetas di seta cangiante da portare semplicemente con dei pantaloni neri fluidi.

Carla Massara Atelier via Castelmorrone 9 Milano

 

 

 


Autunno a Milano

No Comments »

img_6647 Read the rest of this entry »


Spolverini burro

No Comments »

IMG_4717.JPG

Spolverini e abiti by Carla Massara via Castelmorrone 9 Milano

Talvolta prima di acquistare uno spolverino mi sento dire che temono di non metterlo abbastanza, passata l’occasione per la quale si acquista questo capo.

Uno spolverino burro, in rafia, leggerissimo ed etereo, è veramente un jolly per tutti i capi che possiamo avere, primaverili e estivi, che abbiamo nell’armadio.

Spazzati tutti i dubbi, indossiamo questo spolverino al posto del vecchio cardigan lungo, considerandolo un pezzo ieeinunciabile del nostro guardaroba.

 

IMG_4689.JPG

 


Madreperla

No Comments »

Abito in seta, golfino in cotone e cappa in Sangallo by Carla Massara via Castelmorrone 9 Milano   

 
Un abito dal sapore elegante può essere esaltato o modificato con gli accessori  o con gli abbinamenti. Un piccolo golfino di cotone e un sandalo con la zeppa lo renderanno portabile sempre, una cappa di sangallo e un sandalo di camoscio sabbia con il tacco alto e sottile lo renderanno perfetto per un invito a nozze o ad una Comunione o Cresima di questa primavera.


Pensando alla primavera…

No Comments »

Abiti di Carla Massara via Castelmorrone 9 Milano

  

Una leggera ed eterea cappa di garza di lana e’ nata per inaugurare la primavera che verrà .

Pennellate di colore disegnano un fondo astratto per questo cappa così versatile. Potremo tranquillamente indossarla sopra ad un abito, con dei pantaloni o una gonna, con una tuta. Non avrà nessuna controindicazione, come tutti i capi leggeri nella sostanza ed eterei come concetto, ma sarà preziosa per completare, senza appesantire, moltissimi pezzi che già abbiamo nel nostro guardaroba .

  

  


A Palazzo Parigi

No Comments »

image

Ad un evento a Palazzo Parigi, una nostra elegantissima amica ha indossato un completo Pour que tu m’aimes di Carla Massara particolarmente interessante.
Camicia di seta stampata, una cappa di mohair a punto frangia avorio e un paio di pantaloni neri stretti ma leggermente svasati sul fondo. Nessuno di questi tre capi prevale sull’altro, vince l’equilibrio armonico dove tutto si fonde in un unico accordo.

 

 

IMG_0250.JPG


Una ecopelliccia tra neve e sole

No Comments »

IMG_2642
Ecopelliccia Pour que tu m’aimes di Carla Massara
—————————————————
Ricevo con grande piacere queste belle foto dall’Alpe di Susi. Una nostra carissima amica me le ha inviate indossando una mia ecopelliccia.
Sono stata molto orgogliosa di sapere che l’ha trovata più calda delle sue pellicce vere e,soprattutto, ho avuto il piacere di vedere quanto le donava.
Anche se ormai il mio cuore è lanciato verso pensieri di stile primaverile, faccio volentieri un’eccezione per queste immagini così luminose, tra l’azzurro del cielo, il sole e il bianco della neve e… una fantastica pelliccia ecologica come protagonista!

IMG_2639
IMG_2643


Nel paese delle meraviglie

No Comments »

foto

Spesso sento dire dalle mie clienti che fanno molta fatica ad adattarsi a vestire come le persone che frequentano. Non ne hanno voglia ma, nello stesso tempo. hanno paura di sentirsi diverse.
Sempre consiglio loro di non retrocedere mai ma, anzi, di portare avanti con disinvoltura il loro stile, la loro ricercatezza. Sicuramente verranno ammirate e seguite sulla loro strada.
Se uscendo a cena con dei nuovi amici siamo le uniche ad indossare qualcosa di particolarmente carino, non è un guaio ma una cosa fantastica. Se le persone vicine non hanno minimamente onorato con un semplice tocco carino la vostra uscita insieme, sono loro in torto e non voi che avete, con cura, pensato a cosa indossare per la serata.
Piccoli suggerimenti per un’uscita con amici dalla collezione Pour que tu m’aimes:
giacca di cavallino con interni in seta fantasia e miniabito
abito nero con collo rosso scuro a ramages neri con cappottino rosso scuro a ramages neri come il collo dell’abito
giacchino in velluto bluette con collo e taschini in tessuto fantasia, pantaloni elasticizzati neri e maglioncino nero
foto-530x397


Nuvole cittadine

No Comments »

IMG_2355
Cappa di mohair Carla Massara via Castelmorrone 9 Milano

————————-
Nonostante la città, lo smog, l’inquinamento, si ha tanta voglia d’indossare qualcosa di etereo, di chiaro e leggero come una nuvola. Questa cappa per la primavera si potrà indossare tranquillamente sopra a tutto, dal jeans a un pantalone nero con un pullover ad un abito.
Fantastica l’idea di questo punto realizzato come un ricamo, che crea una trasparenza dolce e discreta.

IMG_2353


Idee per un’estate incerta

No Comments »

20140730-130453-47093092.jpg
Tunica di chiffon e cardigan in cotone e cachemire di Carla Massara boutique, Milano
—————————————————————
In un’estate incerta come questa, si vedono in giro le cose più strane. Da chi esce con il giaccone pesante a chi e’ in giro in top con pancia fuori e 16 gradi di temperatura nell’aria.
Una giusta via di mezza e’ sempre la migliore soluzione. Forniamoci di cardigan di cotone e cachemire, di cappe di cotone chiuse da mettere sopra gli abitini leggeri, di spolverini di seta o di cotone, di impermeabili sfoderati e impalpabili, di giacchine di tessuto tecnico..,
Evitiamo di uscire, soprattutto la sera, senza nulla. Non solo per una questione di freddo, ma anche di eleganza e di adeguatezza agli ambienti che frequenteremo. Spesso nei ristoranti c’è un’aria condizionate esagerata ed e’ carino essere attrezzate per potere posare qualcosa sulle nostre spalle.
Un giacchino di camoscio o di pelle e’ perfetto sopra a moltissime mise ma, se preferiamo, per la nostra conformazione, linee meno definite, tutte le altre soluzioni che vi ho prospettato saranno quelle giuste.

20140730-131350-47630328.jpg

20140730-131445-47685010.jpg