Archive for agosto, 2022

La valigia delle vacanze

No Comments »

LoPer preparare la nostra ideale valigia delle vacanze, vi suggerisco d’incominciare a elaborare quest’idea con molto anticipo.
Iniziamo a pensare giorno per giorno cosa ci farebbe piacere mettere nella nostra valigia così da avere il giusto tempo per riflettere su cosa portare e cosa lasciare a casa. Sono, oltretutto, pensieri rilassanti e piacevoli che ci porteranno lontano dalla quotidianità per qualche momento.
Prima di tutto portiamo con noi quello che già dovremmo fare giornalmente senza mollare mai: la cura di noi stesse.
Questo concetto aumenta e rende l’attuazione indispensabile più l’età avanza. Quindi curiamo la nostra pelle con i prodotti idonei, curiamo i nostri capelli e il nostro corpo e non usciamo mai di casa senza esserci cambiate e leggermente truccate. Queste sono solide abitudini da non tralasciare mai, neanche in vacanza.
Per il resto possiamo lasciare a casa quello che abbiamo già tanto indossato in città in questi mesi estivi e privilegiare cose che in città mettiamo di meno.
Non lasciamoci prendere dalla troppa razionalità ma diamo un piccolo spazio all’estro e a un pizzico di “follia”.
È vero che non possiamo portare troppo ma è anche vero che chi prepara la valigia con i vestiti contati precisamente per quanti giorni di vacanza farà, si perde inevitabilmente il lato spensierato del viaggio.
Ricordiamoci sempre che non è un viaggio di lavoro e quindi largo alla creatività.
Apriamo l’armadio e mettiamo sul letto tutto quello che ci fa sentire bene. Non importa se l’abbiamo acquistato tempo prima, se è ritornato il desiderio di rimetterlo significa che è anche ritornato il suo momento. C’è qualcosa di misterioso negli abiti, seguono il corso della nostra vita ma a volte ci abbandonano, come fosse finito il loro corso. Talvolta ritornano e riprendono a camminare con noi.. È come un’amicizia che si rompe ma che, con il cuore e l’intelligenza, ci ha fatto lasciare uno spiraglio aperto per farla nuovamente fiorire.
Quest’estate in valigia mettiamo tutti i pantaloni larghi e leggeri che possediamo e lasciamo nell’armadio tutti i pantaloni con gambe strette. Privilegiamo top piccoli e corti e pantaloni con gamba morbida, larga e meglio ancora larghissima. Raffinatissimi in tutte le situazioni e al massimo livello di femminilità.
Questi pantaloni sono fantastici colorati, in tutte le tonalità.
Oltre ai top, si possono indossare con camicie leggere da portare dentro i pantaloni, leggermente rimborsate. Completiamo questo outfit con un’ alta cintura in pelle o in tessuto, tipo obi.
Non lasciamo a casa nessun abito lungo e nessuna gonna lunga.
Sono troppo belli in estate , con i sandali e un pochino d’abbronzatura.
Regalano costantemente quella leggerezza dei movimenti e quella fantastica assenza d’età. Ti portano a sognare di non appartenere a nessuna generazione, se non essere
figli della natura, del cielo, del mare…
L’abito lungo, sandali e capelli liberi dal parrucchiere, una leggera abbronzatura e come trucco solo labbra curate e colorate da un fantastico rossetto forte e un leggero tocco di phard sulle guance: un piccolo magico trucco per ottenere, con poco, un gradevolissimo risultato.
Ora pensiamo al copricostume.
Sono bellissimi i caftani lunghi, bianchi o colorati. A parer mio questo è il copricostume per eccellenza.
Quando, dopo qualche giorno di passeggiate lungo la spiaggia sotto il sole, avremo le gambe dorate ci potremo permettere delle splendide camicie e camiciole come fossero un abitino corto, rivisitazione con humor dello stile della mitica Brigitte Bardot a Saint Tropez.
Non dimentichiamoci il cestino di paglia per scendere in spiaggia e un bellissimo cappello a tese larghe per proteggere la pelle del viso dal sole. ❤️