Archive for the ‘Pour que tu m’aimes’ Category

Autumn in love 22

No Comments »

Gonne lunghe e sottili guidano l’autunno 22, indossate con camicie di seta in splendidi colori.

Uno stile definito e preciso, senza sbavature. Tanto colore, tanti splendidi tessuti  e tantissima raffinatezza, questo è la sintesi dell’Autunno 22 di Carla Massara Atelier,


Una serata al mare

No Comments »


La valigia delle vacanze

No Comments »

LoPer preparare la nostra ideale valigia delle vacanze, vi suggerisco d’incominciare a elaborare quest’idea con molto anticipo.
Iniziamo a pensare giorno per giorno cosa ci farebbe piacere mettere nella nostra valigia così da avere il giusto tempo per riflettere su cosa portare e cosa lasciare a casa. Sono, oltretutto, pensieri rilassanti e piacevoli che ci porteranno lontano dalla quotidianità per qualche momento.
Prima di tutto portiamo con noi quello che già dovremmo fare giornalmente senza mollare mai: la cura di noi stesse.
Questo concetto aumenta e rende l’attuazione indispensabile più l’età avanza. Quindi curiamo la nostra pelle con i prodotti idonei, curiamo i nostri capelli e il nostro corpo e non usciamo mai di casa senza esserci cambiate e leggermente truccate. Queste sono solide abitudini da non tralasciare mai, neanche in vacanza.
Per il resto possiamo lasciare a casa quello che abbiamo già tanto indossato in città in questi mesi estivi e privilegiare cose che in città mettiamo di meno.
Non lasciamoci prendere dalla troppa razionalità ma diamo un piccolo spazio all’estro e a un pizzico di “follia”.
È vero che non possiamo portare troppo ma è anche vero che chi prepara la valigia con i vestiti contati precisamente per quanti giorni di vacanza farà, si perde inevitabilmente il lato spensierato del viaggio.
Ricordiamoci sempre che non è un viaggio di lavoro e quindi largo alla creatività.
Apriamo l’armadio e mettiamo sul letto tutto quello che ci fa sentire bene. Non importa se l’abbiamo acquistato tempo prima, se è ritornato il desiderio di rimetterlo significa che è anche ritornato il suo momento. C’è qualcosa di misterioso negli abiti, seguono il corso della nostra vita ma a volte ci abbandonano, come fosse finito il loro corso. Talvolta ritornano e riprendono a camminare con noi.. È come un’amicizia che si rompe ma che, con il cuore e l’intelligenza, ci ha fatto lasciare uno spiraglio aperto per farla nuovamente fiorire.
Quest’estate in valigia mettiamo tutti i pantaloni larghi e leggeri che possediamo e lasciamo nell’armadio tutti i pantaloni con gambe strette. Privilegiamo top piccoli e corti e pantaloni con gamba morbida, larga e meglio ancora larghissima. Raffinatissimi in tutte le situazioni e al massimo livello di femminilità.
Questi pantaloni sono fantastici colorati, in tutte le tonalità.
Oltre ai top, si possono indossare con camicie leggere da portare dentro i pantaloni, leggermente rimborsate. Completiamo questo outfit con un’ alta cintura in pelle o in tessuto, tipo obi.
Non lasciamo a casa nessun abito lungo e nessuna gonna lunga.
Sono troppo belli in estate , con i sandali e un pochino d’abbronzatura.
Regalano costantemente quella leggerezza dei movimenti e quella fantastica assenza d’età. Ti portano a sognare di non appartenere a nessuna generazione, se non essere
figli della natura, del cielo, del mare…
L’abito lungo, sandali e capelli liberi dal parrucchiere, una leggera abbronzatura e come trucco solo labbra curate e colorate da un fantastico rossetto forte e un leggero tocco di phard sulle guance: un piccolo magico trucco per ottenere, con poco, un gradevolissimo risultato.
Ora pensiamo al copricostume.
Sono bellissimi i caftani lunghi, bianchi o colorati. A parer mio questo è il copricostume per eccellenza.
Quando, dopo qualche giorno di passeggiate lungo la spiaggia sotto il sole, avremo le gambe dorate ci potremo permettere delle splendide camicie e camiciole come fossero un abitino corto, rivisitazione con humor dello stile della mitica Brigitte Bardot a Saint Tropez.
Non dimentichiamoci il cestino di paglia per scendere in spiaggia e un bellissimo cappello a tese larghe per proteggere la pelle del viso dal sole. ❤️


La valigia delle vacanze

No Comments »

 

Per preparare la nostra ideale valigia delle vacanze, vi suggerisco d’incominciare a elaborare quest’idea con molto anticipo.
Iniziamo a pensare giorno per giorno cosa ci farebbe piacere mettere nella nostra valigia così da avere il giusto tempo per riflettere su cosa portare e cosa lasciare a casa. Sono, oltretutto, pensieri rilassanti e piacevoli che ci porteranno lontano dalla quotidianità per qualche momento.
Prima di tutto portiamo con noi quello che già dovremmo fare giornalmente senza mollare mai: la cura di noi stesse.
Questo concetto aumenta e rende l’attuazione indispensabile più l’età avanza. Quindi curiamo la nostra pelle con i prodotti idonei, curiamo i nostri capelli e il nostro corpo e non usciamo mai di casa senza esserci cambiate e leggermente truccate. Queste sono solide abitudini da non tralasciare mai, neanche in vacanza.
Per il resto possiamo lasciare a casa quello che abbiamo già tanto indossato in città in questi mesi estivi e privilegiare cose che in città mettiamo di meno.
Non lasciamoci prendere dalla troppa razionalità ma diamo un piccolo spazio all’estro e a un pizzico di “follia”.
È vero che non possiamo portare troppo ma è anche vero che chi prepara la valigia con i vestiti contati precisamente per quanti giorni di vacanza farà, si perde inevitabilmente il lato spensierato del viaggio.
Ricordiamoci sempre che non è un viaggio di lavoro e quindi largo alla creatività.
Apriamo l’armadio e mettiamo sul letto tutto quello che ci fa sentire bene. Non importa se l’abbiamo acquistato tempo prima, se è ritornato il desiderio di rimetterlo significa che è anche ritornato il suo momento. C’è qualcosa di misterioso negli abiti, seguono il corso della nostra vita ma a volte ci abbandonano, come fosse finito il loro corso. Talvolta ritornano e riprendono a camminare con noi.. È come un’amicizia che si rompe ma che, con il cuore e l’intelligenza, ci ha fatto lasciare uno spiraglio aperto per farla nuovamente fiorire.
Quest’estate in valigia mettiamo tutti i pantaloni larghi e leggeri che possediamo e lasciamo nell’armadio tutti i pantaloni con gambe strette. Privilegiamo top piccoli e corti e pantaloni con gamba morbida, larga e meglio ancora larghissima. Raffinatissimi in tutte le situazioni e al massimo livello di femminilità.
Questi pantaloni sono fantastici colorati, in tutte le tonalità.
Oltre ai top, si possono indossare con camicie leggere da portare dentro i pantaloni, leggermente rimborsate. Completiamo questo outfit con un’ alta cintura in pelle o in tessuto, tipo obi.
Non lasciamo a casa nessun abito lungo e nessuna gonna lunga.
Sono troppo belli in estate , con i sandali e un pochino d’abbronzatura.
Regalano costantemente quella leggerezza dei movimenti e quella fantastica assenza d’età. Ti portano a sognare di non appartenere a nessuna generazione, se non essere
figli della natura, del cielo, del mare…
L’abito lungo, sandali e capelli liberi dal parrucchiere, una leggera abbronzatura e come trucco solo labbra curate e colorate da un fantastico rossetto forte e un leggero tocco di phard sulle guance: un piccolo magico trucco per ottenere, con poco, un gradevolissimo risultato.
Ora pensiamo al copricostume.
Sono bellissimi i caftani lunghi, bianchi o colorati. A parer mio questo è il copricostume per eccellenza.
Quando, dopo qualche giorno di passeggiate lungo la spiaggia sotto il sole, avremo le gambe dorate ci potremo permettere delle splendide camicie e camiciole come fossero un abitino corto, rivisitazione con humor dello stile della mitica Brigitte Bardot a Saint Tropez.
Non dimentichiamoci il cestino di paglia per scendere in spiaggia e un bellissimo cappello a tese larghe per proteggere la pelle del viso dal sole. ❤️

 


Qualcosa di speciale

No Comments »

Un top speciale è quello che ci vuole nel nostro guardaroba.

 


Invito a nozze

No Comments »

Un completo perfetto per un matrimonio d’estate: pantaloni a pieghe rosa pallido e piccola blusa in broccato scollata e con i bottoni sulla schiena.

Un gioiello di stile e di raffinata eleganza.





Nuvole d’organza

No Comments »

Avvolte in una nuvola d’organza possiamo affrontare qualsiasi cerimonia o serata, senza preoccuparci di cosa abbineremo al nostro abito sbracciato.
Non rischieremo mai di sbagliare avvolte in una nuvola d’organza, soprattutto scegliendo uno splendido colore e intrecciando con fantasia la stola al nostro corpo.


Angoli in Atelier…

No Comments »

Angoli segreti in Atelier, dove è bello scoprire in piccola collezione di libri di moda, o degli abiti appartati per delle clienti. Magari dei modelli particolari, creati appositamente per qualche evento.


Outfit inspiration

No Comments »

Un outfit molto interessante: giacchino in broccato rosa peonia abbinato a pantaloni blu a pieghe. L’equilibrio che si crea tra il giacchino, piccolo e aderente, è il pantalone molto ampio e morbido è il segreto  della riuscita di questo bellissimo completo.


Jersey forever

No Comments »

un completo di Jersey è quanto di più piacevole si possa avere nel nostro armadio. Morbido e delicato sulla pelle, lascia spazio per il suo stile semplice ma molto femminile, per essere indossato in tantissime situazioni. Dalle più informali con delle sneakers alle più ricercate abbinato a sandali con tacco e bijoux in tonalità di colore.


Nuvole d’organza

No Comments »

Gonne e camicie d’organza volteggiano leggere ed eteree nella nuova collezione.


Una nuova era

No Comments »


Camicie by Carla Massara Atelier

No Comments »

 



Ma cosa c’è di più bello d’indossare una camicia di seta stampata?

Penso che veramente pochi capi possano superare il fascino di una camicia di seta, soprattutto quando il tessuto e’una splendida seta corposa Made in Italy e la stampa è composta da colori pieni di vita.


Come intendo la moda

No Comments »



Qualcosa di rosa…

No Comments »

Qualcosa di rosa per quest’estate è indispensabile…

Potrebbe essere un abito, una gonna peplo o anche solo un obi da abbinare a qualsiasi altro colore.
Tutte le tonalità di rosa sono apprezzate, dal rosa antico al rosa shocking. Accompagneranno la nostra estate con dolce eleganza.

 


Pretty Woman

No Comments »

 

 

 

Un abito in lycra è quanto di più comodo si possa mettere in valigia . Occupa pochissimo posto e lo ritroveremo perfetto una volta estratto dalla valigia. Può essere un abito per uscire a cena, per un aperitivo, per passeggiare in una giornata di sole.

Vi suggerisco di averlo sempre nel vostro armadio un abito così. Ha molto fascino e nel contempo è estremamente semplice e poco impegnativo.

 


Giacchine di primavera…

No Comments »

La bellezza di potere uscire di casa indossando solo una giacchina… questa è la primavera!


Primavera21 by Carla Massara Atelier

No Comments »


il colore predomina nella collezione Primavera 21 di Carla Massara Atelier e prende vita attraverso completi pantaloni di nuova generazione, molto lontani dai classici tailleur pantaloni, rigidi e formali.
La costruzione di questo completo è molto fluida, lascia predominare il colore sulla forma tanto da creare un’unica armonia.


Inno alla gentilezza

No Comments »


Ci sono degli abiti che abbinati insieme creano qualcosa di magico, che, a volte, esula dal discorso moda ma attinge alla parte più intima di noi. Ispirano armonia e gentilezza nei modi, nelle parole, nei pensieri.
Per chi crea abiti penso che sia questo il traguardo da raggiungere.


Colbacchi!!

No Comments »


I colbacchi sono un vero punto di forza in un outfit invernale. Abbinato a un pantalone di velluto a coste e a una maglia nuvola crea una nuova visione di un completo sportivo.

Ribalta completamente l’ovvietà di un pantalone con una maglia e lo riposiziona al centro della nostra attenzione.