Archive for giugno, 2013

Camminando sotto la pioggia…

No Comments »

giacchino True Royal e abito Pour que tu m’aimes per Carla Massara boutique, Milano

Quando piove d’estate, con quei temporali scroscianti e improvvisi, inaspettati magari dopo ore di sole e di caldo, non scoraggiamoci. Usciamo ugualmente e, pensando che la temperatura sarà inevitabilmente scesa, teniamo a portata di mano quei mitici giacchini di camoscio colorati che quest’anno hanno imperversato, tanto erano belli e comodi. Non temiamo di bagnarli perché, con il riparo di un ombrello, qualche schizzo d’acqua non li rovinerà’ assolutamente. Soprattutto non cambiamo il nostro abbigliamento estivo al cadere delle prime gocce d’acqua. Manteniamo i nostri abiti lunghi e leggeri, gli abitini di pizzo, i pantaloni bianchi o gialli e tutto quello che che compone il nostro abbigliamento estivo, aggiungendo solo un piccolo giacchino per ripararci dal freddo. La pioggia estiva e’ strana e un pochino magica, sembra quasi che ci sorvoli leggera, attraversa veloce e intensa la nostra vita per poi scoprire poco dopo la calda luce del sole.

Per queste giornate d’estate piovose indossiamo colori freddi, grigi-azzurri, turchesi, azzurri polverosi, ghiaccio, verdi acquosi…. tonalità che riportano all’acqua, al fresco della pioggia estiva, a cieli plumbei dopo tanto sole.

 

 

 

 

 

 


La danza in acquerello

No Comments »

acquarello di Loredana Leiss De Leimburg

 

Ringraziamo l’Associazione Apriti Cielo! di Via Spallanzani 16 a Milano per avere organizzato una bellissima mostra esponendo gli acquerelli di Loredana Leiss De Leimburg. Abbiamo potuto così ammirare la leggerezza e la grazia della danza in pittura.

Tra le invitate ho fotografato una nostra amica per l’ottima scelta di avere indossare, per questa inaugurazione, un abito verde petrolio tagliato a uovo con scollo all’americana del nostro atelier.

 

abito di Carla Massara boutique, Milano

Acquarello di Loredana Leiss De Leimburg

 

 


La rose….mon amour

No Comments »

 

Orecchini come teneri boccioli di rose oppure una stupenda rosa rossa aperta, quasi sullo sfiorire, come spilla, o ancora rose stampate su tela per poi costruire romantiche  borse per l’estate.

Il tema della rosa è quello che accomuna tutti questi particolari accessori e che fa da filo conduttore di questa collezione. Questi pezzi s’integrano perfettamente con gli abiti Pour que tu m’aimes, nella loro gioiosa purezza, con il profumo della natura nel cuore.

orecchini Carla Massara boutique

 

 

borsa Carla Massara boutique


L’imbattibile charme di un pantalone giallo

No Comments »

Pantaloni gialli True Royal per Carla Massara boutique e giubbotto di pelle nera Carla Massara boutique

 

Tutti abbiamo molti pantaloni nell’armadio,accumulati forse negli anni, ma sempre comodi e da potere indossare  ancora con piacere. Soprattutto abbiamo tanti pantaloni neri e qualcuno bianco. Anche se niente come un paio di pantaloni risente della moda, nel cambiamento del modello, nella lunghezza, nei particolari. Dei pantaloni datati si vedono subito e non hanno nemmeno il fascino vintage di un abito, sono solo fuori moda.

Se vogliamo cambiare ottenendo un risultato eccellente acquistiamo un pantalone giallo. In un primo momenti potrebbero  sembrare troppo colorati e quindi dedicati solo ai mesi di luglio e agosto. Questa potrebbe essere una prima sensazione, ma, scavalcandola con brio, capiremo che abbiamo fatto uno dei migliori acquisti della stagione.

I pantaloni gialli sono molto eleganti e raffinati e non sono estremamente inflazionati, nota di non poca importanza. Al contrario della nostra prima impressione si possono portare tantissimo, sia nei mesi meno caldi come maggio giugno e settembre con un giubbotto di pelle nera, che nei mesi estivi con top scollati o camicie bianche leggerissime. Hanno uno spirito d’adattamento particolare, possono essere adatti ad una serata, con sandali e top adatti,  oppure sportivi con altri abbinamenti. In entrambi i casi possiedono una solarità speciale e imbattibile.


L’essenza del turchese

No Comments »

Tutti i capi indossati sono di Carla Massara boutique. via Castelmorrone 9 Milano

 

In tempi non molto lontani il color turchese era destinato solamente al mare, in pieno agosto e sotto il solleone. Allora, appena si arrivava nel posto di vacanza, s’incominciavano a vedere qualche prendisole turchese o qualche t-shirt in questo colore.

Oggi per fortuna questo concetto è stato ampiamente superato e il bellissimo turchese si porta tutto l’anno disinvoltamente. Colore molto affascinante e carico di seduzione, trova la sua apoteosi abbinato a gioielli con pietre turchesi e con riferimenti in questa tonalità. Molto gratificante è anche l’effetto di portarlo in sfumatura, abbinando tra pantaloni, top e accessori le varie gradazioni e fantasie con la predominante turchese.

 

Orecchini” Arte da indossare” di Carla Massara boutique


A Parigi…un tramonto

No Comments »

Parigi

 

Quel giorno a Parigi il tramonto sulla Senna era di una bellezza travolgente. Io ero incantato ad ammirarlo, senza avere il coraggio di allontanarmi, tanto lo spettacolo era suggestivo. Poi la vidi passare sul ponte e la riconobbi subito. Era lei, lei che così tanto avevo amato.  Non era cambiata, ma una donna come lei non poteva cambiare, stesso passo leggero, da ballerina, stessa ricercatezza degli abiti, ma quella ricercatezza così speciale, oltre le mode, come se fosse lei a battere il ritmo del tempo, oltre le nostre vite. Camminava veloce, sullo sfondo la luce del tramonto con Notre Dame che si rifletteva nella Senna, senza vedermi, in quella sera di giugno. ”  Parigi  giugno 1955

 

 

 

 

Parigi

 

Parigi

 

Parigi

 

 


A Parigi…. un matrimonio

No Comments »

 

 

Bellissima atmosfera quella di un matrimonio parigino….

Nel fantastico contesto di una città  come Parigi ogni evento è un’esperienza indimenticabile e tutto diventa frizzante e particolare, i vestii, i colori, i cappelli, le fragranze, i luoghi, la voglia di raccontarsi con buonumore, il vivere al di fuori dei propri anni. Si possono vedere signore non più giovanissime portare con disinvoltura eccentrici occhiali da vista a forma di cuore oppure elegantissime signore ultra ottantenni in carrozzina vestite di viola con cappello d’organza a larghe tese.

La cerimonia in Comune a Parigi è molto più emozionante delle nostre italiane, si possono ascoltare parole dolce sulla coppia che si sta sposando e la loro storia raccontata agli invitati presenti.

A Parigi sembra tutto permesso, anche quel pizzico di eccentricità che non disturba assolutamente, anzi è molto piacevole e si armonizza piacevolmente con una ricercata eleganza.

 

 

 

 

 

 

 

 

abito e giacchino Carla Massara boutique


Tendenza sport chic

No Comments »

tunica in sangallo Pour que tu m’aimes e pantaloni elasticizzati corallo Carla Massara boutique, Milano

 

Piccola riflessione sul modo di vestire nei momenti di relax. Pensiamo al sabato o alla domenica, quando finalmente usciamo di casa non per andare a lavorare ma per fare solo una bella passeggiata. Penso non sia necessario vestirsi sempre con un paio di jeans, una maglietta e un paio di scarpe da tennis.

Ci sono molti modi per onorare un giorno di relax sentendoci comode ma nello stesso tempo curate e carine come nei giorni di lavoro. Per esempio dei pantaloni elasticizzati con una tunica e delle ballerine è un esempio di praticità senza dimenticare la femminilità.

In inverno abbiamo usato tantissimo i pantaloni elasticizzati neri, ma ora, in estate possiamo scegliere tra colori bellissimi, come il corallo, il blu Cina, il verde papiro, il sabbia. Abbinando a questi pantaloni colorati una tunica rigorosamente, almeno, lunga  15 com sopra il ginocchio, abbiamo un completo allegro e pratico, senza bisogno d’imbruttirci in cose tristi e senza forma. Può essere anche considerato un regalo per gli occhi di chi ci vive accano che, durante la settimana non ci vede mai se non la sera a casa o appunto il sabato e la domenica…

 

 


Temperature hot

No Comments »

abito Carla Massara boutique, Milano

 

Finalmente sono arrivate anche al Nord delle temperature calde e possiamo incominciare anche noi a vestirci estive!
Ritorna la voglia di ammirare gli abiti leggeri, colorati, quegli abiti che quando li guardi ti fanno ricordare le vacanze, il mare, periodi sereni e canzoni indimenticabili di sottofondo.
Non esiste l’abito adatto solo alle vacanze, mi sembra un concetto superato. Esiste l’abito per il tempo libero, che sia Milano, Roma o Rapallo ha poca importanza. In ogni caso anche al mare non e’ elegante girare seminude e così in città’. Nei momenti in cui non si lavora, anche se non andiamo in vacanza, possiamo benissimo indossare vestiti scollati e allegri, magari con splendidi corpini tempestati da grosse pasticche colorate.

 

 

 


Fantasie in verde papiro

No Comments »

pantaloni e cappa Carla Massara boutique, Milano

 

Se abbiamo la fortuna di possedere una figura importante, con una certa altezza, un bel decoltè, spalle larghe, un bel sorriso aperto e molto altro….. non rimaniamo ancorate all’idea classica che un abitino sia l’unica soluzione per un’occasione importante.

A volte vestiti troppo minuti spariscono su questo tipo di figure e non riescono a dare il meglio di se stessi. Optiamo su altre soluzioni come un pantalone palazzo di seta, ampio e fluttuante che valorizza le lunghe gambe e che, abbinato ad una maglia speciale, crea un complrto raffinatissimo.

Un suggerimento per una maglia speciale sono le nuove cappe con piccole maniche e una punta asimmetrica che danno un estremo slancio al busto, assottigliando  e slanciando la figura. Con un pantalone di seta a fantasia sui toni del verde scuro e chiaro e del rosa peonia abbiamo abbinato una cappa verde papiro con una leggerissima spruzzata d’argento. Una nuvola accesa di luce argentata per una giornata speciale.

 

 

 


Woodstock ed altre storie

No Comments »

Vogue maggio 2013

 

Una fantastica, allegra e vitale esplosione di colori e di fantasie in questa gioiosa tendenza di moda per l’estate 2013. Una rivisitazione della moda anni’70, un richiamo a Woodstock e a tutto quello che quell’epoca ha rappresentato.

In un momento così storicamente deprimente, questa spinta così fantasiosa è una boccata d’aria benefica e una buona dose d’ottimismo.

Pantaloni con stampe coloratissime e assolutamente originali, modelli ampi, a palazzo, oppure solamente svasati in fondo, da portare tutti rigorosamente con zeppe altissime e stravaganti. E’ una moda da temperature alte, da sole, da viaggi verso tutte le mete che desideriamo. Una moda per ricominciare a vivere con più armonia, per comunicare agli altri il nostro sorriso e la nostra voglia di vivere.

 

Vogue maggio 2013

 

Vogue maggio 2013

 

Vogue maggio 2013

 

Vogue maggio 2013


Una festa al mare

2 Comments »

abito Tara Jarmon per Carla Massara boutique, Milano

 

Se siamo invitate ad una festa in piena estate, quando finalmente il tempo ci permette di stare con abiti scollati e sbracciati, prepariamoci mentalmente all’idea che quest’anno l’abito lungo sarà la tendenza più interessante.

In uno stuolo di abitini corti che sicuramente saranno presenti alla festa potremmo uscire dal coro presentandoci con un bellissimo abito lungo, scollato sulla schiena, in seta stampata. Non c’è niente di meglio, per un abito così, di una serata al mare per ambientarlo nella giusta maniera, con una leggera abbronzatura e dei sandali con la zeppa molto alta. Rigorosamente portato senza nulla, al massimo un leggerissima pachmina corallo da avvolgere, sul finire della serata, attorno alle spalle nude..

 

 

camicia Tara Jarmon pr Carla Massara boutique, Milano


Raggi di sole in vetrina

No Comments »

Blusa e pantaloni Tara Jarmon per Carla Massara boutique, Milano

Ma come nasce una vetrina? Nel mio caso nasce dall’arrivare in un mattino di sole e di caldo tanto desiderato e di decidere di fare un omaggio all’estate con una vetrina decisamente chiara, fresca e allegra. L’istinto mi ha portato poi a scegliere un pantalone bianco latte e un corpino di seta elasticizzata verde acqua, scollato a punta sulla schiena. Ho scelto, per completare il tutto, dei gioielli della collezione ” Arte da indossare” di Renato Giananti, dipinti a mano, nelle sfumature del blu elettrico  e del turchese. Ho provato a comunicare l’armonia e la dolcezza del primo giorno di sole nella mia vetrina d’inizio giugno

 

 


Momenti di gioia

No Comments »

 

I momenti di gioia si colorano di tinte fresche e rilassanti. Quei colori che sembrano quasi sprigionare un profumo, tanto sono un piacere guardarli e, ancora di più, indossarli.

Se abbiamo scelto per questa primavere dei tessuti a fiori, non c’è niente di meglio che riprendere uno dei colori della fantasia e abbinare un piccolo giacchino di camoscio  coloratissimo. Evitiamo i soliti toni naturali, puntiamo su un bel colore. Abbiamo già visto e forse avuto tutte una giacca di camoscio beige, ora basta, ptendo scegliere tra il turchese, il mandarino, il verde, il ciclamino, il rosso fragola, puntiamo assolutamente sul camoscio colorato!

 

 


Pennellate di colore su seta

No Comments »

abito Pour que tu m’aimes per Carla Massara boutique

 

La sensazione d’indossare un abito femminile è molto particolare e, vivendo sempre in pantaloni, un pochino si sta perdendo. Invece un bell’abito non è paragonabile a nessun altro pezzo del guardaroba femminile.

Una mia cliente mi ha raccontato che ha collezionato, negli anni, ottanta abiti. Tutti ancora bellissimi e portabili. Quotidianamente ne indossa uno, facendo fare a tutti un giro, al di fuori della tranquillità del suo, notevole anche come dimensioni, armadio.

Collezionare abiti, cercando i pezzi più originali, i tessuti speciali, i modelli stilisticamente più interessanti, è una stupenda passione che condivido pienamente.

Il riordinarli è un momento di appagante relax. Un paio di volte all’anno, scartando qualche pezzo ormai obsoleto mentre li si riordina, si riscopre un vestito dimenticato che magari ora ci piace ancora, inserendolo di nuovo tra quelli che mettiamo di più quest’anno. Vi suggerisco di cercare di appenderli in ordine d’importanza, selezionando quelli che in questo momento preferite e mettendoli davanti a seguire tutti gli altri, tenendoli tutti quelli che abbiamo amato, anche se non ci vanno più bene come misura. Potrebbe succedere d’imprestarne uno ad un’amica, ed allora la nostra collezione avrà ancora più un senso e un piacere.