Posts Tagged ‘donne’

Come vestire al mare

No Comments »

Al mare pensiamo spesso che tutto il nostro abbigliamento debba cambiare ma invece credo che, usando alcune accortezze, possiamo riuscire ad adattare molte cose che usiamo in città.
Le tuniche sono un vero passepartout per l’estate. Oltre a stare bene a tutte, oltre ad essere fresche e confortevoli, possono adattarsi benissimo sia al mare che in città.

In città possiamo usare la nostra tunichina abbinata ad un pantalone leggero e morbido da indossare con sandali gioiello . Al mare la possiamo tranquillamente riutilizzare da sola, senza pantaloni, come copricostume, con un cappello di paglia e sandali bassi.

Lo stesso per una splendida gonna lunga di seta. Per la città si può abbinare una camicia bianca leggera da indossare dentro le gonna con una cintura obi in seta in contrasto di colore. Al mare basta avere un piccolo top dello stesso tessuto, magari a fascia, da annodare intorno al seno a creare un effetto di un abito senza spalle. Se non abbiamo la possibilità di farci fare questa fascia, possiamo abbinare un altro top che abbiamo, basta che sia piccolo e scollato in modo da ricreare l’effetto di diversità dalla città e di tuffo ideale nella vacanza.

 

 


Un tocco di glamour

No Comments »

Un top di seta giallo girasole e un fantastico pantalone blu porcellana a vita alta. Un completo con un tocco di glamour incredibile.

Molto interessante anche la versione con la camicia in seta stampata. Entrambi rafforzano il concetto che con un paio di pantaloni cosi bello e così raffinato possiamo fare ruotare gran parte del nostro guardaroba, dal piccolo top vintage a qualsiasi camicia, a qualsiasi t-shirt. Tutto acquisterà una nuova luce. Questa è la magia di piccoli ma furbi accorgimenti. Basta moda usa e getta, ma pochi capi importanti e sartoriali da abbinare a tutto il nostro vintage!


Pensieri e parole

No Comments »

La moda non è più di moda?

Ma la moda non è più di moda? Per chi come me si occupa di moda da tanti anni, questa domanda che aleggia nell’aria da un po’ di tempo provoca un vero scompiglio emotivo.
Vorrei potere rispondere che non è vero ma è doveroso prima fare alcune riflessioni.
Non esiste più una vera tendenza com’era una volta che se non avevi quella determinata cosa eri fuori moda. Ora usa tutto. E per tutto vuole veramente dire che vai bene vestita in qualsiasi modo in qualsiasi posto.
I pantaloni sono larghi, stretti, corti, lunghi, a zampa, a vita alta, a vita bassa. A teatro va bene indossare qualsiasi cosa, dai jeans all’abitino bon ton. Potrebbe sembrare una dichiarazione di libertà, ma non è così.
Sono solo operazioni commerciali per cercare di accontentare tutti e vendere il più possibile.
Ma la moda è arte e come tale va trattata e rispettata. Come ammiriamo un bel quadro ugualmente dovremmo ammirare un bell’abito. E, soprattutto, farne ancora un oggetto del nostro desiderio. Senza scordarci mai che, come disse Coco Chanel “vesti bene noteranno la donna, vesti male noteranno il vestito”. Quindi anche la donna più interessante vestita male farà passare in secondo piano la sua bellezza e farà prevalere il suo brutto abito.
Ogni stilista, nel suo piccolo, crea la sua tendenza. Ma la forza di un tempo di riuscire a fare desiderare e sognare un determinato capo d’abbigliamento sta purtroppo sparendo.
Prevalgono altri desideri, i viaggi, molti ristoranti…. però spesso senza l’abito giusto!
Notiamo un triste appiattimento nel modo di vestire.
Io personalmente noto le persone come addormentate nei loro desideri. Non volendo assolutamente credere che la moda non sia più di moda, cerco di stimolare continuamente la mia clientela con nuove proposte, tanti attraenti colori, tutto quanto si possa fare per svegliarci dal torpore di questi anni. Quel caldo torpore che ci ha fatto credere che fuori a cena con gli amici non sia più il caso di comperarci un nuovo golfino ma che vada bene il solito pullover nero datato. Ma non è  così . Soprattutto superati i quarant’anni è assolutamente necessario continuare a giocare con la moda e con noi stesse. Quindi anche la cena con gli amici deve essere l’occasione per guardarci allo specchio e pensare che dedicheremo del tempo a noi e alla nostra immagine. Magari acquistando una camicia di raso di seta viola, ma in quello stupendo punto di viola copiativo che lanciò Yves Saint Laurent negli anni ‘70, ci truccheremo con un rossetto borgogna e sfoggeremo dei nuovissimi pantaloni di velluto liscio grigio a palazzo. Non ci rivestiremo così domani per andare al Supermercato , ma è giusto è ovvio che sia così.
Domani al Super jeans, pullover azzurro e pelliccia ecologica.
Perché come  diceva la mitica Coco’ “la moda passa, lo stile resta”.

Inviato da iPad


Cappottini particolari by Carla Massara Atelier

No Comments »

I nuovissimi cappottini della collezione Carla Massara Atelier  sono ,da indossare,una bellissima esperienza. Racchiudono in un magico equilibrio delle particolarità uniche nel loro genere. Sono caldissimi ma sembrano leggeri e aggraziatamente eterei, sono molto attuali ma contemporaneamente con uno stile che non muore mai, colorati ma portabilissimi con tutto. Tutto questo è frutto di una sinergia di idee e di passioni in continua evoluzione.


Photobook 2018-19

No Comments »

 

In questi giorni è nato il nostro nuovo photobook 2018-19. Ho fotografato nel corso di questo ultimo anno tutti i capi creati da me per la collezione Carla Massara Atelier per poi pubblicare questo libro, documento del lavoro fatto in questo anno.

Non sono solo foto di abiti, ma anche momenti di allegria, di chiacchiere tra amiche, di sensazioni uniche e difficili da descrivere a parole ma più semplici da esprimere con le immagini. Mi piace soffermarmi a studiare l’intensità dei volti fotografati, la bellezza dei sorrisi, ricordando esattamente quando ho fatto quello scatto,  di cosa si stava parlando, che momento delle nostre vite era…

Non sono solo abiti, sono anche e soprattutto  emozioni e momenti di vita


Con il mare dentro

No Comments »

Da maggio in avanti inizia la stagione dei matrimoni e delle tante richieste su cosa indossare per questi importanti eventi.

Oggi la mia proposta è composta da una giacca caban con top uguale realizzati in una straordinaria sfumatura di turchese e in un bellissimo tessuto di raso, pieno di luce e di sole.

Vi suggerisco di pensare a un completo così per un invito a nozze, soprattutto se volete indossare i pantaloni, perfetti in seta grigia da abbinare a questa giacca caban e top.

 


Come un gioiello

No Comments »

Oggi ho ricevuto la definizione più bella in assoluto delle mie amatissime camicie: “ se dovessi fare un bel regalo regalerei una delle tue camicie perché ha lo stesso significato di regalare un gioiello, un simbolo, quel qualcosa di unico che ti rimane per sempre”

Grazie per questo pensiero, che rispecchia esattamente quello che vorrei trasmettere.

 



L’arte di abbinare

No Comments »

L’arte di abbinare al meglio gli abiti e gli accessori non è assolutamente di tutti. Ma, con costanza e spirito d’osservazione, si può imparare.

Talvolta certi accostamenti ci possono apparire azzardati ma invece sono proprio i meno banali a rendere grande l’effetto. Spesso si rimane travolti dalle regole che abbiamo imparato da sempre senza pensare che i tempi si evolvono e niente rimane inalterato nel tempo. Se un tempo i colori si abbinavano con molta precisione, ora c’è ugualmente una precisione ma è totalmente diversa. È l’arte di giocare con i contrasti, il mischiare con sapienza gli stili, la soavità di riuscire a portare una gonna di tulle di giorno con un caldo golfino di mohair e un paio di stivali da cavallerizza.


Christmas in love

No Comments »

Alcune idee per questi giorni di feste, di cene, di scambi di auguri con gli amici…

A volte basta  allontanarsi dal solito total black per sottolineare dei momenti speciali e indirizzarci verso qualcosa di meno banale, anche se tanto rassicurante, come l’amato nero. Nei giorni di festa è bello osare qualcosa di diverso dal solito, come un giacchino d’oro o una camicina particolare oppure un fantastico pantalone bianco latte da abbinare, per esempio, a una camicia di organza nera e a un maglioncino corto anch’esso bianco latte.

Se invece preferiamo una gonna vi suggerisco una gonna lunga o longuette, magari a ruota, con un pensiero al tanto amato velvet o al damasco, dai riflessi cangianti e carico d’atmosfere da sogno.


Ecopellicce by Carla Massara Atelier

No Comments »

 

 

Ringrazio con affetto le mie clienti per il grande successo delle nostra collezione di ecopellicce by Carla Massara Atelier . In questo inverno 2018-19 saranno bellissime ma con quel qualcosa in più che un capo unico e non fatto in serie ti regala. Sono orgogliosa di potere di dire di avere prodotto, come sempre, una ecopelliccia in pieno rispetto di una moda sostenibile.


Per giorni da ricordare

No Comments »

 

 

 

 

Per i giorni di festa che verranno, quest’anno la collezione  Carla Massara Atelier presenta l’abito peplo.

Quest’abito, realizzato sia in velluto che in seta, e’ la sintesi perfetta tra un abito elegante e un abito ad alta concentrazione di femminilità. E’davvero difficile spiegare la bellezza speciale di questo vestito senza sentirlo sulla propria pelle e, soprattutto, senza assistere alla camaleontica personalità di questo capo. Non è uguale su nessuno ed e’ diverso su tutti.  La sua forza e’ nel riuscire a catturare il meglio di ognuna di noi e ad enfatizzarlo.

Ho avuto il piacere di vederlo indossato su persone di tutte le età e di tutte le taglie e su tutte ho assistito ad uno straordinario ed unico spettacolo.

 


Camicia bustier

No Comments »

 

Nella nostra collezione dedicata all’autunno, uno dei miei capi preferiti e’ questa camicia bustier.

Perfetta per una serata con un pantalone nero,non necessita d’altro. Già la preziosità  e la bellezza del tessuto danno all’originalita’ del modello tutto il suo valore. Per valorizzare al massimo questa bellissima scollatura vi suggerisco, se avete i capelli lunghi abbastanza, di raccoglierli in uno chignon morbido, lasciando il collo libero. La proporzione perfetta di questa camicia slancia notevolmente la figura e si fa indubbiamente piacevolmente ricordare!

 

 


Una vetrina sul mondo

No Comments »

 

Mi capita spesso di cambiare la vetrina del mio Atelier. Sostituisco la composizione che ho scelto di esporre non tutte le settimane e nemmeno tutti i giorni. Seguo il desiderio che ho di condividere con gli altri quello che in quel momento amo di più, seguo il mio entusiasmo, seguo il mio istinto senza pensare a nessun tipo di convenienza commerciale. E così cambio la mia vetrina senza una regola precisa, se non quella dell’amore per i miei abiti e per il mio lavoro.

 

Carla Massara Atelier, Milano via Castelmorrone 9

 


“Non si è mai abbastanza eleganti”

No Comments »

 

“Non si è mai abbastanza eleganti”….

Non s’intende certo l’eleganza pomposa e non adeguata alle situazioni, ma, quel particolare tipo di eleganza che nasce da dentro di noi e che non muore mai.

Non si è mai abbastanza eleganti ….. anche quando la nostra rotta e’ un giro al supermercato perché anche un jeans e una camicia devono comunicare la nostra innata eleganza e, quindi, non saranno scelti a caso nel nostro armadio.

Non si è mai abbastanza eleganti … anche quando andiamo a mangiare una pizza perché non si possono davvero vedere tutte quelle ( e quelli naturalmente) che s’infilano addosso qualsiasi cosa con la scusa che “ intanto si va solo a mangiare una pizza”.

Non si è mai abbastanza eleganti… quando si va a lavorare perché l’ambiente di lavoro va rispettato, qualunque esso sia, indossando sempre qualcosa di fresco e pulito, non le solite cose, non sempre e solo di nero ma dimostrando di avere pensato alla nostra immagine con cura e attenzione.

Non si è mai abbastanza eleganti… quando siamo invitati a un matrimonio, a una cerimonia, a una festa perché la nostra eleganza sarà un rispettoso omaggio a chi ci ha gentilmente invitato.

E, per finire, non si è mai abbastanza eleganti anche quando siamo in casa perché  anche tra le mura domestiche, sia che viviamo da sole ma soprattutto se viviamo con il nostro amore, qualcosa di carino invece della vecchia tuta da ginnastica lo possiamo trovare. Penso che un bel leggings nero con un maglioncino lungo comodo leggero e carino e un paio di ballerine sia un insieme gradevolissimo.

 

 

 


Mini giacchini

No Comments »

 

Talvolta basta un mini giacchino per essere speciali. Nulla e’scontato quando si tratta di moda, spesso capita di non pensare a dei particolari che, invece cambierebbero decisamente il corso delle cose. In una considerazione fatta con fredda consapevolezza di un semplicissimo pantalone nero e di una maglia nera , il bisogno, anzi l’urgenza, di aggiungere qualcosa e’ certo.

Il problema è che spesso non sappiamo cosa aggiungere. Non è assolutamente facile districarsi tra la marea di proposte che ci vengono offerte. Sicuramente il mio suggerimento di avere nell’armadio almeno un paio di mini giacchini, rende tutto più semplice. Il mini giacchino catalizza l’attenzione, appunto perché inusuale e molto affascinante. Quel tocco in più che fa la differenza.


La poesia di un abito

No Comments »

 

La nostra collezione si è arricchita di un nuovo abito.Realizzato in un bellissimo rasatello di cotone, ha nella sua anima qualcosa di dolcemente poetico unito a uno spirito up to date, singolare e molto affascinante. Le fantasie sono particolarmente attraenti, dal bianco latte con disegni azzurro polvere al rubino con straordinari e inaspettati fiori blu porcellana al banana con raffinati disegni cachemire verde acqua.

 

 

 


Come valorizzare un paio di jeans?

No Comments »

I jeans sono, come sappiamo, i pantaloni in assoluto più adorati al mondo. Soprattutto in primavera e in estate la tentazione è di indossare sempre e solamente un paio di jeans, magari cambiando il modello, oppure a volte li portiamo in denim scuro, talvolta azzurri oppure bianchi. Molte volte mi sento chiedere cosa possiamo abbinare ai nostri jeans per valorizzare questo capo.

Oggi vi propongo due soluzioni molto piacevoli. Una giacca particolare sui toni del blu pavone con degli interventi di uno straordinario tessuto azzurro polvere e bronzo e un piccolo pullover in cotone azzurro polvere, oppure una camicia di seta turchese e tortora con spacchi, molto affascinante per il gioco di contrasti che si crea tra il jeans e la luce del raso di seta.

Vi suggerisco di enfatizzare sempre questo gioco sottile tra il contrasto dei materiali e l’equilibrio che si viene a creare tra la basicità di un jeans e la raffinatezza di un pezzo speciale.

 


In attesa della primavera

No Comments »

Quest’anno ho dedicato la mia collezione allo sbocciare della primavera, alla dolcezza delle giornate che si allungano, al risvegliarsi della natura e a tutto ciò che ci porta ad una rinascita. Dedico la mia collezione oltre che al fiorire degli alberi e all’incanto dei Giardini di marzo anche al nostro rifiorire, con una rinnovata voglia di vivere le nostre giornate con tutto l’amore possibile. Diamo spazio alla gentilezza del pensiero e dei gesti. Se davvero la gentilezza cambierà il mondo, noi contribuiremo a questo cambiamento .


Dettagli di stile

No Comments »

 

Il nostro dettaglio di stile e’ quel qualcosa in più che caratterizza e personalizza il vestire quotidiano.

Il mio suggerimento è quello di trasformare la mezz’ora mattutina che dedichiamo a noi stesse per prepararci alla giornata in un momento di divertimento e di creatività allo stato puro, sia che siamo di corsa, sia che abbiamo tutto il tempo che vogliamo per noi. Questo non deve fare la minima differenza.

Immaginando una mattina di gennaio, iniziamo la giornata con  una fantastica doccia e un’ottima colazione e poi continuiamo a dedicarci con grande piacere a noi stesse pensando a come vestirci. Con un maglioncino nero e un gilet di piumino anti freddo il nostro dettaglio di stile sarà una midi skirt in tessuto boucle giallo e nero realizzata in pochissimi pezzi e venduta in esclusiva da Carla Massara Atelier. Quindi il nostro punto in più, quello che ci farà sentire bene, sarà la certezza d’indossare qualcosa che non si troverà ovunque e che caratterizzerà il nostro stile.

 


Soldi invernali!

No Comments »

 

Tra un caffè, una tisana e qualche doccino vi aspetto per i mitici saldi invernali. In Atelier ci sono ancora molte cose carine da potere acquistare, soprattutto alcune che hanno già uno sguardo verso la primavera e si potranno, quindi, indossare anche nella bella stagione che verrà tra breve.