Libera femminilità

Il filone che già si stava affacciando nel panorama della moda, ora è decisamente consolidato nelle tendenze di questa stagione e del prossimo inverno: la fine dello stile preciso e minimale per lasciare posto ad un’estetica più fantasiosa, più libera. Diciamo che stiamo abbandonando il rigore per tendere la mano ad uno stile neo-hippy, dove il colore è un’espressione, oltre che estetica, di libertà di pensiero e di modo di vivere.

Sono interpretazioni diverse e molto personali di questo stile, ma il denominatore comune sarà comunque la fantasia.

Appassionante sarà trovare quella sottile linea di confine che divide l’estetica fantasiosa, che può essere raffinatissima e molto femminile, da un insieme di cose e colori messi a caso che, in quel caso, creano solo confusione e non sono di buon gusto.

 

 

 

 


Leave a Reply

*