Posts Tagged ‘trench’

Quegli indimenticabili particolari

No Comments »

 

Ci sono fotografie, quadri, immagini che ci fanno ricordare quanto sia bello e interessante l’universo femminile. M’interessa molto la moda che sappia valorizzarne le qualità intrinseche, che studi i particolari per sottolineare dei momenti della vita e renderli indimenticabili nella nostra memoria. Passati alcuni anni ho impresso ancora nella mente quella sciarpa di seta plissettata bronzo su quel trench a disegni cachemire talmente leggeri che appena s’intravedevano…erano come dei ramages pastello su uno sfondo colore dell’acqua quando nel lago, in primavera,  si riflette il verde della natura circostante. Era un giorno speciale e quel completo è il simbolo di quegli istanti.

Anche questi particolari segnano la storia di un momento e la colorano, delicatamente, nei ricordi.

Per  questo le occasioni speciali, nel bene e nel male, richiedono una particolarissima cura e attenzione nel nostro vestire, della nostra immagine appunto perché saranno, nella nostra memoria, la fotografia di quegli istanti.

 

trench Pour que tu m’aimes by Carla Massara


Un cocktail di fragole e lampone

No Comments »

Trench in seta Pour que tu m’aimes per Carla Massara boutique
borsa Tara Jarmon per Carla Massara boutique

 

Celebrazione del colore in tutte le sue gradazioni e sfumature per questa primavera 2013.

Non indugiamo a inaugurare la nuova stagione con un primo acquisto coloratissimo. Suggerisco di partire da un trench, capo di un’utilità e bellezza straordinaria. Nel caso scegliessimo un trench di seta, avremmo un pezzo importante nell’armadio e di ancora maggiore utilizzo. In aprile potremmo indossarlo con un  golfino di cotone a manica lunga  o con un cardigan da mettere e togliere seguendo la temperatura, verso maggio e giugno sarà ancora molto utile portato sopra ad abitini sbracciati e a mise leggerissime, anche alla sera.

Un piccolo salto indietro con la memoria a quelle invitanti sere di maggio, quando cala la temperatura e , dopo una giornata di caldo, ci coglie all’improvviso il freschino delle sere di tarda primavera….. cosa c’è di più elegante e femminile di un trench di seta da annodare in vita sopra ad un abito leggerissimo e scollato?

 

 

 


Profumate atmosfere

No Comments »

Trench Pour que tu m’aimes by Carla Massara

 

Non è possibile passare una primavera senza trench, quindi attrezziamoci in anticipo per non farci cogliere impreparate dalle belle giornate.

Al primo caldo sole di fine marzo potremmo già uscire con questi bellissimi trench con la gonna a ruota, molto femminili ed estremamente attuali.

Dal mattino alla sera non aggiungiamo altro al nostro abbigliamento se non un trench, colorato, a fantasia o, come questo fotografato nel post, in un delicato e originale disegno cachemire,  sfumato nelle gradazioni dell’azzurro, del grigio perla e del rosa appena accennato. Il risultato finale è di un capo molto fresco, idealmente profumato, che si abbina benissimo anche ad altre fantasie, senza essere né troppo elegante né troppo sportivo. Appartiene a quella gamma di cose che hanno raggiunto un giusto equilibrio tra stile e praticità.

 

 


Al primo volo di rondini…

No Comments »

Trench Pour que tu m’aimes by Carla Massara
via CastelMorrone 9 milano

 

Al primo volo di rondini veniamo spesso presi da una grandissima voglia di uscire con qualcosa di diverso dal solito piumino addosso. Certo il passaggio dal piumino al trench è un pochino troppo repentino, ci sarà senz’altro quel breve periodo neutro dove indosseremo un cappottino non troppo pesante, possibilmente blu o colorato. Poi, però, al primo caldo sole di aprile, non ci sarà niente di meglio, di più donante e più magicamente speciale di un nuovo trench.

La collezione Pour que tu m’aimes by Carla Massara pullula felicemente di bellissimi trench. Sono stati pensati per il giorno, nei nostri percorsi metropolitani, con mille abbinamenti che,  nel corso di questa stagione, presenterò, e per la sera, sognando passeggiate romantiche nel Quartiere Latino a Parigi o, più semplicemente, attraverso la Milano  di via CastelMorrone e dintorni, nel nostro quartiere più parigino della città.

I trench di Pour que tu m’aimes by Carla Massara

 

Trench Pour que tu m’aimes by Carla Massara

 


La primavera di Pour que tu m’aimes

2 Comments »

;

Ecco una piccola anteprima della collezione primaverile di Pour que tu m’aimes by Carla Massara.

Iniziamo con il capo che, in assoluto, sarà la star di questa stagione, il trench. Abbastanza lontano dal classico trench, forse più vicino ad uno spolverino, ma che del trench mantiene, nonostante la rivisitazione, il connotato di forte femminilità unità alla praticità e alla disinvoltura. Un capo così supera con un balzo leggero ma deciso, qualsiasi situazione difficile ed è in sintonia perfetta con la semplicità della vita di tutti i giorni.

Questo trench ha il suo punto di forza nell’equilibrio delle proporzioni tra il corpino e la gonna. Grazie a questo , magicamente, dona un’ eleganza particolare e una taglia in meno.
La trama in rilievo del tessuto permette giochi di colori e sfumature che cambiano seguendo la luce. Colori preziosi come l’ametista e il quarzo rosa hanno dato vita a questo trench per la primavera 2013

;

;

;

;

;

;


Trench passione

No Comments »

;

Trench Nivole Farhi per Carla Massara boutique

Il trench…. Il suo nome significa ” cappotto da trincea”, nel 1901 il Ministero della Guerra inglese ne chiese una fornitura per i soldati a Sir Thomas Burberry.

Da allora ha attraversato tutto un secolo e oltre, passando da diverse interpretazioni, ma senza mai perdere il suo connotato ambiguo di capo duro, maschile, ma dalla forte carica erotica.
Indimenticabile Marlene Dietrich, bellissima avvolta nel suo trench nero e basco sui capelli biondi. Poi fu la volta di Hollywood che lo adottò come filo condutture per tutto il filone dei film noir.
Avere un trench nel nostro armadio è una sicurezza, ci saranno mille occasioni per indossarlo, dal mattino di un giorno di pioggia, al pomeriggio di un ventoso aprile. alla sera sopra un abitino elegante.

;


Preludio di primavera

No Comments »

abito Germano Zama collezione primavera 2012 per Carla Massara boutique

Questo abito è un preludio, è un pensiero rivolto a quelle giornate d’aprile, quando l’aria è frizzante e il vento soffia fresco e leggero.

Quando sopra ad un abito di seta come questo fotografato si abbina un trench, un impermeabile da portare aperto, come a sottolineare che la stagione dei capi pesanti dove chiudersi dentro sta finendo e inizia un’altra primavera.