Posts Tagged ‘SPOLVERINO’

Quel giorno in Rue de Bac…

3 Comments »

abito in chiffon di seta collezione Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

L’abito che indossiamo parla di noi più di tante parole che possiamo dire…

” Rue de Bac per me era l’immagine di quella bellissima donna che spesso vedevo passare, camminando leggera, con un passo che era quasi una danza. Sembrava solo sfiorare l’asfalto, forse poteva essere davvero una ballerina …Tutti i giorni la cercavo con lo sguardo e, se avevo la fortuna d’incontrarla, mi sforzavo, in quei pochi attimi, di memorizzare tutto di lei, il suo sguardo, il suo modo di vestire, … Quel giorno aveva un abito leggero, fiorato, nel colore delle rose quando stanno fiorendo, con la gonna a corolla. La manica della giacchina copriva appena il gomito e lì si fermava lasciando scoperto un delicato avambraccio. Le mani erano coperte da guantini di pelle crema, sottili e delicati, mi pareva quasi di sentirne la morbidezza del pellame…” Parigi maggio 1955


Una questione d’armonia

No Comments »

spolverino e abito di Carla Massara boutique

Tempo di cerimonie e quindi ritorna il dilemma di cosa indossare…

Ormai obsoleto il completino elegante che poi diventa impossibile riciclare in altre occasioni. Assolutamente perfetto, invece, l’acquisto di un abito in seta con uno spolverino di maglia, soprattutto se è una cerimonia che si svolge di giorno. Se i festeggiamenti proseguono alla sera è più indicato uno spolverino di tessuto, mantenendo lo stesso tipo di abito.

Suggerisco di arricchire l’abito con una collana fatta fare appositamente nei colori del abbigliamento prescelto. A questo proposito vi segnalo la collezione Capsule di Carla Massara e Monili Ross, a Milano in via Castel Morrone 9, che vi da la possibilità di avere il gioiello giusto, cerandolo appositamente per il nostro abito . Sono particolari molto importanti per creare un’armonia d’insieme, quel passaggio in più che crea la differenza.

splverino in maglia, abito in seta stampata, colana Capsule di Carla Massara e Monili Ross . Carla Massara boutique

 

abito e collana Carla Massara boutique

 

 


Un giorno incontrai una bellissima donna, indossava un abito in pizzo macramè

No Comments »

abito in pizzo macramè di Carla Massara boutique

A volte ci sono ricordi indimenticabili, flash nelle memoria che ritornano nella mente sollecitati da un particolare qualsiasi, magari un tessuto speciale, una sfumatura di colore.

Sicuramente nell’immaginario maschile un certo tipo di abito colpisce molto più di tanti altri e rimane nella mente associato ad un’immagine di bellezza e di classe assoluta.

” Ad un tratto rimasi folgorato dalla visione di una donna che scendeva le scale di un hotel in Place des Vosges a Parigi. Indossava un abito in pizzo macramè color ghiaccio con uno spolverino, portato aperto, blu notte. Era stupenda, tutto in lei emanava classe e femminilità. Da lontano sentivo il suo profumo o forse immaginavo solamente di sentirlo. Una collana colorata avvolgeva il suo collo lungo e sottile….” Parigi, maggio 1955

Orecchini

collana in cristalli CAPSULE DI CARLA MASSARA E MONILI ROSS

abito in pizzo macramè di Carla Massara boutique

 


Riferimenti artistici e pensieri poetici

1 Comment »

 

Alfons Mucha, artista ceco, fu considerato uno dei massimi esponenti dell’ Art Nouveau e i suoi manifesti e pannelli una pietra miliare dell’arte decorativa e della storia della grafica moderna.

Per i cultori della moda troverete molti riferimenti nei suoi disegni di parecchi modelli che ancora oggi riempiono, riveduti e corretti, le nostre sfilate e ispirano i nostri stilisti.

La tunica fotografata in questo post è della collezione Pour que tu m’aimes e, come tutti i capi di questa collezione, cerca un punto d’equilibrio tra la poesia di un tempo remoto, dolce e romantico e  e la modernità della  nostra epoca. Pennellate di colori tenui, che a volte diventano fiori o disegni cachemire, compongono questa fantasia delicata su base avorio. Vive il suo momento d’oro indossata con pantaloni alla caviglia, affusolati, avorio o bianchi, un paio di sandali ecrù, una collana a molti fili in pietra dura che riprenda i colori del disegno, un leggero spolverino sulle spalle….. ed ecco fatto un completo elegante e raffinato ma pratico e adatto alla vita di corsa di tutti i giorni.

 

Alfons Mucha Il giglio 1898

 

Alfons Mucha Topazio 1900

 

tunica Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 

Tunica Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

 


La semplicità dell’eleganza

No Comments »

spolverino e borsa Carla Massara boutique

Questa è una serie di scatti che ho fatto nelle ultime settimane. Una carrellata d’eleganza e di ottimo gusto da parte delle amiche che indossano con grande stile, classe e, soprattutto, personalità i capi che hanno scelto. Complimenti a tutte loro!!

Purtroppo non avevo foto delle altre amiche che ultimamente hanno acquistato pezzi della collezione nuova, ma appena riuscirò a immortalarle presentero’ anche altri abbinamenti. Mi sembra molto interessante vedere gli abiti interpretati e vissuti da chi li acquista e non solo immortalati, statici, all’interno dell’atelier. Prendono forma e vita diversa, assorbono la personalità di chi li porta e diventano pezzi esclusivi. Magia della moda e forse di abiti che si prestano a diventare “unici”.

tunica Carla Massara boutique

tunica Pour que tu m

pantaloni e camicia True Royal per Carla Massara boutique

giacca Germano Zama per Carla Massara boutique

sahariana in seta Pour que tu m

cappa Pour que tu m

giacchina in camoscio True Royal per Carla Massara boutique

camicia ricamata Carla Massara boutique

cappa traforata e top in organza Carla Massara boutique

maglia e top in organza Pour que tu m'aimes

impermeabile di Carla Massara boutique

sahariana in seta Pour que tu m'aimes

spolverino e cappello Pour que tu m'aimes


Images from Italy

1 Comment »

spolverino e abito Carla Massara boutique

Nascono così certi capi d’abbigliamento, luminosi e splendenti come stelle, fatti di pura bellezza e d’incontaminata classe. Niente può distruggerli, se non si ha voglia d’indossarli, basta guardarli per farsi riempire il cuore d’armonia e di eleganza.

Se poi, oltre ad ammirarli, cresce anche la voglia d’indossarli, si scoprirà che capi così sono molto generosi e regalano a chi li porta parte della loro bellezza e del loro fascino.


Vento di primavera

2 Comments »

trench impermeabile Carla Massara boutique

Marzo, aprile, maggio: solitamente sono i tre mese nei quali possiamo indossare trench impermeabili, spolverini e caban di tantissime foggie. La primavera è la stagione in assoluto dove la moda ha la possibilità di mostrare tutte le sue meraviglie e dove è impossibile resistere alla voglia di colore e di novità.

A marzo, quando inizieranno le giornate piovose o quando un fresco e leggero vento muoverà i rami che stanno iniziando a fiorire, allora sarà il momento di uscire con un trench impermeabile e un bellissimo foulard attorcigliato al collo.


Sole d’inverno

No Comments »

 

 

 

Fabiana indossa un cappotto di Nicolr Farhi per Carla Massara boutique

 

Una giornata di caldo sole invernale a dicembre…..non indossiamo alcun piumino ma solamente un cappottino nero a trench in stile anni’60, guanti lunghi neri, stivali e miniabito. Una splendida eleganza metropolitana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Fiori rosa antico per un abito speciale

No Comments »

Sciarpe di Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique.

 

Romantico , femminile all’estremo, dolcissimo e raffinato. Tutti aggettivi che calzano a pennello con questo abito della collezione Pour que tu m’aimes, realizzato in un tessuto devorè di seta.

Le rose in rilievo rosa antico ricordano un dipinto del Botticcelli e annullano in un attimo l’appartenenza a quest’ era moderna, facendoci sognare qualcosa di diverso e assolutamente più poetico.

Le occasioni giuste per indossare un abito come questo sono le serate di dicembre, dove si esce più volentieri e il clima natalizio impone una particolare eleganza.

Pensando al pranzo del giorno di Natale, trovo perfetto indossare un abitino così, acquisendo la raffinatezza e la dolce femminilità di questo capo per festeggiare come si deve questa magica ricorrenza.

 

abito Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 

 

abito Pour que tu m'aimes designer Carla Massara


L’allure di un abito a fiori

No Comments »

abito Pour que tu m'aimes e cappotto Nicole Farhi per Carla Massara boutique

 

A dicembre iniziamo le cene con gli amici per scambiarsi gli auguri, le cene con i colleghi, le cene tra amiche per darsi i regalini… e tante altre occasioni per uscire.

Non abbiamo più, quindi nessuna scusante per non indossare qualcosa di carino e di elegante. Vietato uscire sotto Natale con la solita divisa pantaloni neri e golfino nero, obbligatorio presentarsi con qualcosa,vecchio o nuovo che sia, che esca dai soliti schemi e che rallegri la vista, inducendoci a sorridere.

L’abito di Pour que tu m’aimes fotografato in questo post è un’esplosione di colori e di femminilità. Adattissimo ad una cena e in seguito perfetto per essere usato in molte altre occasioni. Se le vostre uscite non saranno tantissime e la vostra vita mondana è, solitamente,  molto contenuta, non vi conviene affatto acquistare un abito molto elegante, relegandolo quindi ad un’unica occasione. Ci sono abiti, come questo, realizzati in un bellissimo tessuto, con colori molto attraenti e donanti a tutti, che risolvono molte situazioni.

collana in agata striata Carla Massara boutique

 

 

cappotto nero con interno trapuntato e abito Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

abito Pour que tu m'aimes e montone ecologico Fabrizio Lenzi per Carla Massara boutique

 


Una magnifica sorpresa

No Comments »

Anna e Federico. Anna indossa una tunica di chiffon di seta di Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 

Riflessioni su una tunica di chiffon di seta. La versatilità di questo capo è la cosa che colpisce maggiormente. La prima impressione è quella di una mise elegante e riservata ad una serata speciale, in seguito visto indossata con un paio di jeans assume tutta un’altra identità. Si smorza il lato sofisticato e prevale quello giocoso dei colori allegri e fantasiosi.

Sono adorabili, a mio parere, gli abiti che possono interpretare tante situazioni della nostra vita, trasformarsi seguendo gli eventi delle nostre giornate e assumere, secondo la necessità, una nuova personalità.

 

Anna e Federico

 

Tunica in chiffon di seta Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 

 


A teatro, una sera

No Comments »

cappa di piuma d'oca Carla Massara boutique

 

La cappa di piuma d’oca è uno di quei capi pensati per uscire alla sera senza dovere rimetterci i soliti piumini che usiamo di giorno.

Per andare a teatro con un abito colorato, per andare a vedere un balletto alla Scala con una tuta palazzo scollata sulla schiena, per uscire a cena con un abitino a fantasia…

Poi. inaspettatamente, un giorno la possiamo indossare con un pullover bianco con un grande collo ad anello e pantaloni neri elasticizzati dentro agli stivali e così uscire tranquillamente alle nove di mattina per le nostre commissioni.

 

cappa in piuma d'oca e tuta palazzo di Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

 

particolare del collo di pelliccia ecologica e collana in pietre dure azzurre e catena Carla Massara boutique


Ruby Tuesday e gli altri giorni

1 Comment »

Questo filmato è un omaggio all’autunno ed  un invito ad amare per i nostri abiti le vibranti ed appassionate tonalità del rubino, del rosso, le sfumature del ciliegia fino ad arrivare al tramonto, infuocato dai toni aranciati ed ai bagliori dorati.

Regia e montaggio di Donatella Massara

Per visionare il filmato cliccare sulla freccetta in centro


Mai in autunno senza la cappa

No Comments »

Cappa in lapin e maglia, camicia in seta e pantaloni True Royal per Carla Massara boutique

 

Un must have di quest’autunno è senza dubbio la cappa, accessorio divertente e molto pratico.

La sua praticità sta nel poterla abbinare a pantaloni larghi o stretti e stare benissimo con entrambi, nel potere indossare un abito sportivo o elegante e sentire che la cappa si amalgama perfettamente con lo stile prescelto.

La duttilità di questo capo lo rende indispensabile nel nostro armadio, senz dimenticare che quando farà troppo freddo per uscire solo con la cappa, la potremo infilare sopra ad un cappotto e sfidare così la giornate più glaciali.

cappa in lapin e maglia Carla Massara boutique

 

spilla scultura di Renato Giananti per Carla Massara boutique

 

vetrina di Carla Massara boutique via Castel Morrone 9 milano


La ragazza in rosso

No Comments »

abito in seta con interno in cachemire di Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 

Nell’aria c’è tanta voglia di rosso. Colore per eccellenza, a volte non molto proposto nelle sfilate di moda, a volta molto trascurato dalle scelte dei negozi, oggi vive da protagonista ovunque.

Quindi, che sia un cappotto rosso o un abitino rouge a fantasia, dobbiamo possedere nel nostro guardaroba almeno un pezzo di questo colore e convincerci che vestire sempre e unicamente di nero o di non colori non è sinonimo di eleganza.

 

spolverino in velluto e abito in seta con interno in cachemire di Pour que tu m'aimes designer Carla Massara

 


Bianco d’autore

No Comments »

orecchini "quadri in miniatura" di Renato Giananti per Carla Massara boutique

Sono arrivati i nuovi orecchini “quadro in miniatura” dell’artista Renato Giananti. Inediti, originalissimi, fantastici anche per fare un regalo: chi mai può immaginare di vedersi regalare un quadro d’autore, con tanto di autentica annessa, come orecchini?

Un’altra particolarità interessante è che sono fatti con un particolare procedimento di svariati strati di carta da disegno e quindi sono leggerissimi; inoltre, essendo dipinti  diversamente su entrambi i lati, con il movimento della testa e la leggerezza degli orecchini, si crea un’ affascinante  miscellanea di colori.

Una vena di purezza romantica trova il suo centro nel colore scelto dall’artista come sfondo di questa prima serie di gioielli, il bianco e s’incontra pienamente con le tendenze moda di questa stagione.

 

 


Un weekend sui canali

No Comments »

Amsterdam

 

cappotto in cachemire Pour que tu m'aimes, camicia e pantaloni True Royal per Carla Massara boutique

 

Il cappotto di cachemire di Pour que tu m’aimes è leggerissimo ma molto, molto caldo.

Se vi capitasse, in questo periodo autunnale, di partire per un viaggio, un capo di questo tipo è l’ideale. In caso di freddo è possibile chiuderlo e avvolgersi dentro, in caso di caldo si può arrotolare e farlo diventare piccolissimo, tanto da poterlo infilare in una borsa di media grandezza. Quando lo ritirerete fuori dalla vostra borsa ritornerà perfettamente a posto, senza essere minimamente stropicciato.Fantastico.

cappotto in cachemire Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

 

Amsterdam

 

Amsterdam

 

Amsterdam

 

Amsterdam


Le gioie di Monili Ross

1 Comment »

La scatola magica di Rosalba Casablanca Corso indipendenza 25 Milano

 

Sabato 17 settembre si è tenuta l’inaugurazione di un atelier di gioielli in pietre dure e monili fatti a mano nel quartiere più parigino di Milano:  Via Castel Morrone e  Corso Indipendenza.

Questo atelier di gioielli fantasia si chiama “La scatola magica” ed è in Corso Indipendenza 25 a Milano

“La scatola magica” ha già una sua storia importante di alcuni anni di attività, ma ora è stata interamente rinnovata ed è nata un piccola chicca di negozio.

Rosalba Casablanca, creatrice dei gioielli fantasia proposti con il marchio Monili Ross, cura personalmente ogni pezzo delle sue creazioni ed ha, inoltre, ideato un interessante restyling delle nostre vecchie collane, che magari giacciono in un cassetto da anni, trasformandole in qualcosa di unico e attuale e dando loro, quindi, una seconda vita.

www.moniliross.com

Interno del negozio La scatola magica Corso Indipendenza 25, Milano

 

Rosalba e mamma

 

ospiti all'inaugurazione della Scatola magica Corso Indipendenza 25 Milaano

 


La nouvelle vague della moda ecologica

No Comments »

cappotto in cavallino ecologico Fabrizio Lenzi per Carla Massara boutique

 

Le pellicce ecologiche hanno un fascino esclusivo e non replicabile. Sarebbe un vero peccato non possederne una o, possibilmente, più di una. Sono divertenti, calde, moderne e…. così tanto parigine!

La pelliccia ecologica merita un discorso a parte. Non è paragonabile a nessun altro capo, non sostituisce un cappotto nè una pelliccia vera però è meno scontata di un cappotto e meno impegnativa di una pelliccia vera.

Sicuramente è il capo più giocoso che potremmo avere nell’armadio perchè, imitando i mantelli veri, ci si può sbizzarrire anche nelle forme e nei colori. Per esempio, la classe di questo cappotto di cavallino ecologico fotografato in questo post, è unica proprio perchè porta con sè un discorso ecologista molto apprezzato e importante, oltre la bellezza del capo.

 

 

pelliccia in cavallino ecologico di Fabrizio Lenzi e abito di velluto Nicole Farhi per Carla Massara boutique

 


Da Londra con amore

2 Comments »

Showroom Nicole Farhi

 

Prime prove d’autunno. Cosa c’è di meglio per inaugurare la stagione  di un cappotto dal design innovativo con un tessuto a piede de poule in formato macro?

Se poi vogliamo soffermarci ad esaminare la costruzione di questo cappotto di Nicole Farhi, scopriremo una serie di particolarità che, nel loro insieme, fanno di questo capo un piccolo gioiello. Ad esempio, il collo alto, ad imbuto, con una perfetta impostazione e proporzione, la cerniera, grossa, a vista che, come un elemento decorativo, chiude questo cappotto, il tessuto a macro-fantasia di lana secca…

In sintesi, un capo sartoriale con una allure giovane e moderna.

 

Valeria indossa un cappotto di Nicole Farhi per Carla Massara boutique

 

Showroom Nicole Farhi