Posts Tagged ‘camicia’

Non le solite camicie sotto il sole…

No Comments »

IMG_1831

Camicie Pour que tu m’aimes di Carla Massara, Milano via Castelmorrone 9

—————————————————————

Avere nel proprio armadio una serie di camicie colorate, a tinta unita o stampate, con molte varianti di colore  per fare tanti abbinamenti, è una grande sicurezza.

Qualsiasi evento ci possa capitare non ci troverà mai spiazzate, perché una camicia particolare, soprattutto in estate, risolve tutto.

Dal jeans al pantalone di seta largo , non c’è niente di meglio di lasciare le  t-shirt e magliette varie nell’armadio ed indossare una camicia o una tunichina per sentirsi subito avvolta in qualcosa di speciale che ci toglierà una bella manciata di anni e aggiungerà un tocco di classe.

 

IMG_1822

IMG_3695 (1)


Caftani da città e da vacanza

No Comments »

20140425-125920.jpg20140425-131215.jpg

20140425-131229.jpg

20140425-131359.jpg

20140425-131429.jpg

20140425-131443.jpg

20140425-131625.jpg

20140425-131642.jpg

20140425-132723.jpg


Gemellaggi

1 Comment »

20140125-104816.jpg
Camicia e pullover Pour que tu m’aimes by Carla Massara

Se un maglioncino che ci piace molto ma che non riusciamo ad indossare in inverno perché troppo scollato, lo coniughiamo con una camicia di seta, anch’essa ferma nell’armadio in attesa della primavera, formeremo un insieme bellissimo.
Arrotoliamo le maniche del maglioncino facendo uscire la parte delle maniche, accentuiamo la scollatura sulle spalle….e tutto sarà diverso.
Vi suggerisco camicie di seta, con fantasie piene di colori e di allegria.

20140126-062936.jpg


Aria di festa…

No Comments »

20131203-103123.jpg

Aria di festa circola nell’atmosfera…
Tra venti giorni sarà Natale, con tutto quello che puntualmente porta. Festeggiamenti, regali e
regalini, cene fuori , amici da invitare a casa. Talvolta sembra tutto così faticoso, ma poi quando lo viviamo e’ sempre bello e dolce.
Pensiamo anche a come ci vestiremo. Questa vetrina che ho fotografato l’ho allestita pensando ai giorni di festa. Per una serata a casa di amici, per scambiarci gli auguri, ho pensato ad una gonna corta e morbida, in tessuto operato e a una camicia di organza bianca, una collana a tanti fili d’argento e a una pelliccia ecologica di struzzo grigia. Per la sera o il giorno di Natale un abito in velluto di seta devore’ a fiori sfumati con una predominante blu porcellana su una luminosa base chiara. Con questo abito non potranno mancare gli orecchini a forma di rosa nei colori dei fiori del nostro vestito.

20131203-165123.jpg

20131203-222249.jpg

20131203-222407.jpg


Un romantico giorno d’inverno

No Comments »

 

La bellezza di una camicia è qualcosa d’inimitabile. Non esiste golfino o maglia che possa competere con l’eleganza di una bella camicia.

La appassionate di questo capo sanno che non esiste stagione per la camicia. Rimangono nel nostro armadio tutto l’anno, perfette in primavera e in estate, stupende in  inverno con un cardigan o una giacchina.

In questo periodo di grandi saldi, l’acquisto di una camicia di seta è un’ottima scelta appunto perché l’indosseremo anche nei mesi prossimi, abbinata a pantaloni più leggeri.

Per le non appassionate della camicia suggerisco una sorta d’iniziazione a incominciare da ora, dato che per questa primavera sarà molto in tendenza e diventerà indispensabile….

Provate ad iniziare saltando il passaggio più difficile che è quello che, all’apparenza, sembra il più facile, quello della camicia classica, maschile. Incominciate, invece, da una camicia romantica, senza collo, in un tessuto  morbido e prezioso, come la seta o lo chiffon di seta. Provate ad immergervi in questo romanticismo e ascoltate le vostre sensazioni.

Seguite questo gioco di fantasia, dolcemente rilassante e molto poetico,  potreste anche voi innamorarvi di questo capo così femminile e così donante.

 

 

 

 

 

 

 


Foglie dorate cadono dagli alberi…

No Comments »

20120909-141321.jpg

20120909-141436.jpg

In questa stagione e’ ritornata prepotentemente di moda la camicia.
Realizzata in tessuti preziosi, dal taffetas alla seta, e’ di costruzione maschile e molto lineare. Particolarmente interessante e’ il contrasto tra la ricercatezza del tessuto e la purezza del modello. Questo connubio crea un capo particolare da indossare con pantaloni di tutti i tipi, avendo la certezza di essere sempre raffinate e femminili.
Un piccolissimo golfino di mohair con un filino dorato vi riparera’ accuratamente dal freddo dell’autunno.

20120909-141242.jpg

20120909-141259.jpg

20120909-141344.jpg

20120909-141405.jpg


Dolce Vigilia

No Comments »

camicia in chiffon di seta di Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

 

Stasera, per il cenone di Natale, se avete voglia d’indossare dei pantaloni neri e niente e nessuno è riuscito a convincervi ad indossare un abito, puntate su una bellissima camicina di chiffon o di seta, lunga come una piccola tunica, da portare sciolta sui fianchi, morbidamente danzante. Interpretate questo look per la sera della Vigilia con uno spirito dolce e romantico ispirato dalla nostra fantasia, cavalcando l’onda emotiva di queste giornate così cariche di tenerezza e d’amore.

Quindi trovo molto centrato questo insieme di pantaloni neri con scarpe con tacco alto e una di queste camicie in colori tenui, glicine, rosa antico… i colori dell’alba per la Vigilia di Natale.

Abbinate poi tante collane unite tra di loro, come tante perle mischiate a collane di altre pietre, e il risultato sarà di una grande eleganza. Possibilmente non tralasciate i particolari importanti per una serata di festa, come un trucco accurato e, se avete i capelli lunghi, un raccolto morbido con piccole ciocche sciolte intorno al viso, oppure uno splendido e importante chignon basso.

Una grande stola di garza di lana, da portare piegata in borsa o avvolta momentaneamente intorno al collo, vi scalderà se doveste avere freddo senza aggiungere nessun altro pezzo tipo golfini o giacchine, che rovinerebbero l’armonia di questa mise.

 

camicia in seta di Pour que tu m'aimes per Carla Massara boutique

 


September morn

No Comments »

Carla Massara boutique via Castel Morrone 9 Milano

 

Settembre si sta affacciando alla finestra e si riprende la vita normale.

Soprattutto quando fa ancor così caldo, come in questo settembre, puntulmente non sappiamo più cosa indossare. Gli abiti troppo estivi, troppo bianchi, troppo scollati, sembrano già essere fuori posto, forse troppo marini…

Un suggerimento  per tutte noi potrebbe essere un pantalone morbido di seta e una camicia lunga o una tunica da indossare sopra ai pantaloni. Questa soluzione è il giusto compromesso tra una mise estiva ma non troppo ed una  giustamente adeguata anche ad un impegno di lavoro. L’essere assolutamente moderno ma fuori da qualsiasi schema modaiolo di questo insieme , lo rende perfetto per tutta la giornata e per finire azzeccatissimo anche per un aperitivo con le amiche ritrovate dopo le vacanze.

 

Nuccia indossa pantaloni di seta Pour que tu m'aimes e camicia di cotone Carla Massara boutique

 

 

Donatella indossa pantaloni e tunica di Carla Massara boutique

SEPTEMBER MORN  

testo di Neil Diamond

 

Stai, solo per un po’
Stai, e lascia ch’io ti guardi
E’ passato così tanto, ti conoscevo appena
In piedi sulla porta
Stai un po’ con me
Voglio solo parlarti
Abbiamo viaggiato mezzo mondo
Per ritrovarci ancora
Mattino di Settembre
Abbiamo danzato finché la notte è diventata un giorno nuovo di zecca
Due amanti a recitare scene di opere romantiche
Il mattino di Settembre mi fa ancora sentire in quel modo
Guarda ciò che hai fatto
Perché sei diventata una ragazza grande?
Sento ancora te che piangevi
Nell’angolo della tua stanza
E guarda quanto siamo arrivati lontani
Quanto lontani da dove eravamo
Ma non così d’aver dimenticato
Com’era prima
Mattino di Settembre
Ti ricordi come abbiamo mandato via la notte ballando?
Due amanti a recitare scene di opere romantiche
Il mattino di Settembre mi fa ancora sentire in quel modo

 


Un grande stilista descrive il fascino della camicia bianca

No Comments »

camicia bianca e collana in multifili di agata striata Carla Massara boutique

Lauren Bacall, 1944

“La blusa candida sa essere leggera e fluttuante, impeccabile e severa, sontuosa e avvolgente, aderente e strizzata. Svetta ad incorniciare il viso. Scolpisce il corpo per trasformarsi in una seconda pelle. Letta con glamour e poesia, con libertà e slancio, la compassata camicia bianca si rivela dotata di mille identità…”

Gianfranco Ferrè

camicia bianca con golfino manica tre quarti Carla Massara boutique

camicia bianca e cappello in feltro nero Carla Massara boutique