Saldi rispettosi

I saldi pare abbiano avuto inizio tra il 1913 e il 1914  a New York, in un grande magazzino di Manhattan.

Sono un fenomeno piacevole e interessante ma devono essere molto rispettosi verso il cliente e anche verso chi li propone. Devono quindi essere gestiti con estrema serietà.

Personalmente seguo una mia regola precisa. Le occasioni di fine stagione sempre e solo a gennaio per la collezione invernale e a luglio per la collezione estiva. Quello che rimane, a fine stagione,  viene scontato tutto con la stessa percentuale senza nessuna discriminazione tra un capo e l’altro. I capi in saldo sono rigorosamente quelli che ci sono sempre in vendita in negozio,  solamente manca l’assortimento delle taglie o la scelta dei colori, ma, con un pochino di fortuna, si trovano spesso ancora dei pezzi molto interessanti.

Magari abbiamo acquistato le cose che ci occorrevano di più nel corso di questa stagione e abbiamo rinunciato ad un abito che ci piaceva o ad un maglioncino particolare….ecco questo è il momento giusto per fare un giro nel nostro negozio preferito e acquistarlo, se è ancora lì che ci aspetta, ad un prezzo favorevole.

abito in maglia a disegni optical ( rimasto solo in nero e grigio e in taglia 42 e 44)

Elisabetta indossa un tubino nero con collo in chiffon ( rimanenza taglia 40 e 42) Carla Massara boutique

cappotto in maglia con collo in visone ( disponibile ultimo capo in tg 42 ) Crala Massara boutique via Castel Morrone 9 Milano


Leave a Reply

*