Piccola storia di monili…

Fotografia di Caterina Bellini

Tutto è iniziato quel giorno di marzo dello scorso anno quando in boutique è venuta Anna. Era una nuova cliente ed ora è già per me una cara amica. Vedendo i gioielli che avevo in negozio mi ha chesto se le creavo due idee per completare i suoi abiti per il suo matrimonio civile e in seguito anche per la cerimonia in Chiesa.

Per il matrimonio civile avevamo scelto un abito di Fabrizio Lenzi a fantasia con un giacchino di shantung ,il tutto molto anni ’50, delizioso.

Fotografia di Caterina Bellini

Per la cerimonio religiosa Anna aveva avuto in regalo un classico e bellissimo abito bianco. Quel giorno da me avevo come sottofondo musicale il cd di Patty Smith e con “Because the night” che colorava l’atmosfera di ricordi ho pensato ad un modello di girocollo molto grande a più fili con un pendente in pietra dura….

I miei gioielli sono tutti nati dalle mani di Ross , una creatrice di monili per me unica.
Ho atteso la colazione del giorno dopo e davanti ad un caffè Ross ed io abbiamo elaborato la mia idea insieme ed è nato questo gioiello in tantissimi fili di perline bianche e pendente in quarzo rosa veramente speciale per il matrimonio di Anna.

Da quel giorno il modello “Anna” è stato ripetuto in moltissimi colori e tipi di pietre ed ha avuto davvero tanto successo.
Da quel giorno ho anche capito che era necessario avere l’abbinamento giusto di gioielli per i miei abiti e da allora Ross ed io abbiamo creato tante,tante collane ed orecchini nei colori e nei modelli perfetti per le nuove collezioni.

Ho anche avuto la fortuna di conoscere l’artsta Renato Giananti che oltre a fantastici quadri ha creato delle piccole sculture gioiello e da questi sono nati particolarissimi ed unici orecchini che regalano ad un semplice capo uno sguardo modernissimo e partciolare.

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini

Fotografia di Caterina Bellini


Leave a Reply

*