Elio Fiorucci, un grande innovatore

  
Elio Fiorucci esordi con il suo primo negozio a Milano nel 1967. Porto’ lo stile della “swinging London” in Italia. Fu un passo fondamentale nel mondo della moda. Con il suo straordinario fiuto anticipo’ quello che, dopo poco, sarebbe diventato un fenomeno a livello mondiale. Tutto ciò  che prima era una certezza venne stravolto, saltarono tutte le convenzioni ed ebbe inizio un’epoca che rivoluzionò le tendenze. Elio Fiorucci fu un grande e geniale precursore.

Il suo negozio a Milano in Galleria Passerella era fantastico. Per noi ragazzine dei lontani anni’70-80, visitare il suo negozio, grandissimo  e pieno di oggetti e abiti mai visti prima di allora, era una vera avventura. Se c’era una festicciola non si andava altro che da Fiorucci a cercare il vestito. Si usciva con mini abiti coloratissimi, hot pants pazzeschi… Una moda d’avanguardia, dirompente, allegra ed estremamente libera.  Penso sia importante sottolineare che Fiorucci fu anche il primo a portare in Italia una moda democratica, accessibile a tutti come prezzi. Proponeva abiti da lui creati, sempre di gusto, a volta arditi per quell’epoca, ma sempre originali con stile.

Elio Fiorucci lo voglio oggi ricordare così, davanti al suo negozio in San Babila, come spesso capitava d’incontrarlo, fermo a chiacchierare con qualcuno, sempre sorridente e disponibile,  come solo i grandi sanno essere.

Grazie Elio  


Leave a Reply

*